Presentazione

Data

dal 1 Marzo 2022 al 31 Maggio 2022

Descrizione del progetto

BISOGNI RILEVATI

  1.  Far conoscere la storia della nascita e degli obiettivi legati all’attività del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.
  2.  Avvicinare gli allievi al territorio del Parco.
  3.  Collaborare con associazioni ambientali e culturali extrascolastiche quali il TAM CAI di Feltre e Il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.
  4. Sostenere un’attività ambientale promossa dal TAM CAI con un’esperienza nuova e diretta di carattere pratico, culturale e sociale.
  5.  Far vivere agli alunni un’esperienza formativa culturale ed extrascolastica, connessa con gli obiettivi disciplinari e formativi del percorso di studi liceale.

ATTIVITA’

  1.  Incontro con l’autore DANIELE ZOVI (Alberi sapienti Antiche foreste ed. UTET, Italia selvatica ed. UTET) e la sua opera.
  2.  Approfondimento in classe di alcune tematiche proposte dall’autore.
  3.  Solo per due classi (2AS e 2 BA): uscita sul Monte Avena con guide del CAI Feltre.
  4. Se verrà allestita dal CAI Feltre la mostra fotografica Montagna veneta, un territorio lacerato dal bianco e nero al colore, visita da parte delle classi interessate.

TEMPI

  •  Marzo 2022: incontro con l’autore D. ZOVI (a scuola).
  • Fine marzo o aprile: uscita sul Monte Avena.

RISULTATI ATTESI

  1.  Partecipazione responsabile di un significativo numero di allievi delle classi seconde del nostro Liceo.
  2.  Affiatamento tra i componenti dei gruppi destinatari del progetto.
  3.  La conoscenza delle tematiche salienti dell’opera di Daniele Zovi (Alberi sapienti Antiche foreste ed. UTET, Italia selvatica ed. UTET).
  4.  La conoscenza da parte di tutte le classi coinvolte del ruolo, degli obiettivi, delle attività del TAM CAI e del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.
  5.  Il costituirsi di un gruppo che traduca in altre azioni semplici ma significative la sensibilità per la tutela ambientale.
Obiettivi
  1.  Conoscere direttamente l’attività, il ruolo, l’impegno e le finalità socio-culturali del TAM CAI e del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.
  2.  Sostenere con un’esperienza culturale e ambientale l’attività, il ruolo, l’impegno e le finalità dei due enti.
  3.  Avvicinarsi al mondo del volontariato e contribuire in forma diretta e semplice ad un’attività promossa dal TAM CAI sulla tutela dell’ambiente di appartenenza.
  4.  Condividere un’esperienza di gruppo caratterizzata da essenzialità, impegno e disponibilità alle relazioni interpersonali.
  5.  Contribuire alla sensibilizzazione di un evento e/o iniziativa con finalità di carattere ambientale, culturale, e sociale

OBIETTIVI SPECIFICI

  1. Conoscere la classificazione degli esseri viventi presenti nel Parco.
  2.  Conoscere com’è cambiato il comportamento dell’uomo verso le piante e gli animali negli ultimi decenni, attraverso l’incontro con l’autore DANIELE ZOVI (Alberi sapienti Antiche foreste ed. UTET, Italia selvatica ed. UTET) e la sua opera.
  3.  Partecipare ad un’attività specifica di osservazione e di conoscenza scientifica degli elementi propri di un ambiente montano feltrino, coinvolto dal disastro di Vaia e dal cambiamento della vegetazione in seguito alle mutate attività umane.
  4.  Conoscere il veratro, la sua natura, la sua pericolosità e le cause della sua diffusione nel nostro ambiente montano.
  5. Conoscere i cambiamenti economici e antropici del nostro territorio responsabili di un cambiamento ambientale e della diffusione di piante pericolose che minacciano lo status naturale.
  6.  Maturare una consapevolezza volta alla tutela dell’ambiente, in funzione delle proprie attitudini e capacità.
  7. Acquisire capacità critiche e di osservazione con lo scopo di “leggere” il territorio di appartenenza.
Luogo
Sede Centrale

Via Colombo, 18

Sede di Via Tofana

Via Tofana Prima, 8

Responsabile
Partecipanti

Tutte le classi seconde dell’istituto.

In collaborazione con

TAM CAI di Feltre
Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi