immagine illustrativa

Campionati della Statistica

Le Olimpiadi di Statistica si propongono di suscitare l’interesse degli studenti verso l’analisi dei dati e la probabilità

Descrizione

Ogni anno la Società Italiana di Statistica, con l’Istituto Nazionale di Statistica, organizza le Olimpiadi Italiane di Statistica, promosse dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione (MIUR) rivolte agli studenti del I, II, III e IV anno degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore.

Le Olimpiadi Italiane di Statistica sono riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la valorizzazione delle eccellenze degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Anche quest’anno la competizione si configura come fase nazionale della European Statistics Competition, organizzata da Eurostat.
Referente: CONDOLUCI VALENTINO
OBIETTIVI (GENERALI e SPECIFICI)  

Il calcolo delle probabilità e la statistica fanno parte delle programmazione didattica di matematica  nell’arco dei cinque anni di studi. La partecipazione al progetto è uno stimolo ulteriore per lo studio e  l’interesse verso l’analisi dei dati e la probabilità nonché un’occasione per valorizzare le eccellenze.

DESCRIZIONE ESTESA DEL PROGETTO E RISULTATI ATTESI 

La Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di  Istruzione del Ministero dell’Istruzione (MI) promuove le Olimpiadi Italiane di Statistica, bandite  dalla Società Italiana di Statistica (SIS) e dall’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) e rivolte agli  studenti del primo, secondo, terzo e quarto anno di tutte le scuole secondarie di secondo grado italiane,  statali e paritarie.

Le Olimpiadi si propongono di avvicinare gli studenti al ragionamento statistico, di suscitare il loro  interesse verso l’analisi dei dati e la probabilità, di metterli in condizione di saper cogliere  correttamente il significato delle informazioni quantitative che ricevono ogni giorno.

DESTINATARI (classi, gruppi, gruppi interclasse, singoli alunni): studenti segnalati dai docenti di matematica o che manifestano autonomamente interesse per  l’iniziativa

ATTIVITÀ PREVISTE E METODI (LABORATORI, INCONTRI, WORKSHOP, LEZIONI FRONTALI): lezioni curriculari dei docenti di matematica e informatica

Calendario delle attività: 

  • Entro 21 novembre 2022: iscrizione dell’Istituto e degli studenti 
  • 17 gennaio 2023: fase scolastica (45 minuti 1° biennio, 45 minuti 2° biennio);  27 gennaio – 22 febbraio: fase nazionale a squadre (attività domestica) 
  • Entro fine anno scolastico: eventuale partecipazione fase internazionale 
  • Entro fine anno scolastico: eventuale partecipazione ad attività divulgative organizzate dall’ente  promotore

LUOGO/LUOGHI DOVE SI SVOLGERÀ IL PROGETTO (sede centrale, sede Tofana, altri  luoghi) 

  • Fase scolastica: gli allievi raccolti in un’aula dell’Istituto, tramite PC o dispositivo portatile  personale, rispondono a una batteria di quesiti 
  • Fase nazionale a squadre: le eventuali due squadre classificate preparano autonomamente  un elaborato.